100 Anni/ L’Orgoglio degli “Esuli”: le immagini della festa dei tifosi rossoneri arrivate da tutta Italia!

“Fuggiàne de fòre, Fuggiàne de còre” : così recitava un bellissimo slogan, campeggiante su uno dei tanti e variopinti bandieroni rossoneri nelle innumerevoli trasferte oceaniche al seguito del Mitico.

Un detto che si è confermato pienamente nel giorno dei 100 Anni del Foggia: una Festa che valica i confini della Capitanata e che si sta celebrando in queste ore in tutta Italia. Colorando di rossonero le città, i paesi, le contrade di tutte le regioni del Bel Paese.

Avevamo lanciato ieri un invito a tutti i tifosi rossoneri lontani dalla propria Terra a inviare le immagini delle proprie finestre, ringhiere, balconi, addobbati di rossonero: hanno risposto in tantissimi, e da ogni dove. Dimostrazione di quanto la fede per i nostri colori sia radicata anche (e forse ancor di più) nella comunità di foggiani e di dauni sparsi per il mondo.

Pubblichiamo di seguito una gallery delle foto che abbiamo ricevuto, citando nomi e provenienza.
E lanciando un ideale abbraccio a tutti i foggiani e dauni sparsi per il mondo,  per celebrare insieme la nostra Festa, la nostra Fede, il nostro Amore per i colori rossoneri e per la nostra meravigliosa Terra!

Auguri a tutti!

 

Nicola “il brigante” con i suoi adorati nipotini, da Savignano sul Rubicone (FC)

 

Il balcone di Antonio, Castelnuovo Rangone (MO)

 

La bandiera di Antonio, da Altopascio (LU)

 

Alfredo, il “Mille+ Mille (km)” sempre al fianco del Mitico, da Bussoleno (Val Susa)…

 

…e il suo compagno di mille avventure, l’altro “Mille + Mille” Massimiliano, da Collegno (TO)

 

Luigi, anche lui da Bussoleno (TO)

 

Antonio con il piccolo Francesco, cuori rossoneri da Vicenza

 

Il balcone di Antonio, sullo sfondo il cielo di Bologna

 

La bandiera identitaria rossonera sventola tra le colline marchigiane, ai piedi dei Sibillini: Angelo Michele, Cessapalombo (MC)

 

Corrado (con la rarissima maglia verde-nera, utilizzata unicamente in un Battipagliese-Foggia 3-1, anno 1999), da Cesena

Il “sempre presente” Donatello, grande tifoso rossonero macina-chilometri, da Forlì

 

Gli auguri di Enzo (“Satanelli in Emilia”), da Modena

 

Il balcone di Fabio da Pesaro

 

La torta preparata dagli amici Foggiani in Toscana

 

Tra i fiori, la sciarpa rossonera, compagna di mille avventure, di Franco da Francavilla al Mare (CH)

 

Il balcone addobbato di Giancarlo, Pesaro

 

La Maglia, la sciarpa e i colori rossoneri di Giando, indomito tifoso in quel di Pescara

 

Gli auguri di Gianluca, Piacenza

 

Il buongiorno dalla finestra di Giulio, Monteprandone (AP)

 

Lo splendido panorama di San Benedetto del Tronto (AP) dalla terrazza addobbata di Guido, grande tifoso rossonero since 1957!

 

La bandiera rossonera sul balcone di Leo, da Modena

 

I Satanelli sullo sfondo di Ascoli Piceno, dall’attico di Leonardo

 

Set di maglie e sciarpe dalla veranda di Leonardo, Pesaro

 

Sciarpe e collage di ritagli storici sul terrazzo di Luca, idomito tifoso rossonero d’oltre-Ofanto, ma residente a Modena

 

Orgoglio rossonero da Luigi, Cesena

 

La storica sciarpa anni ’80 sul balcone di Luigi, figlio e padre di tifosi rossoneri, nella Capitale

 

Le bandiere sventolano sul balcone di Michelangelo, da Certaldo (FI)

 

Le splendide bandiere “artigianali”, prodotte dalle sapienti mani di Michele, con l’aiuto dei piccoli Remy e Frida, esposte al balcone della loro casa a Bologna

 

Gli auguri di Michele, da Pesaro

 

Bandiera rossonera / fier vessillo al vento/ garrisce alla ringhiera /, di fronte a… Benevento! / Di questo tenore / di rime arricchimmo / il saluto a Mimmo / poeta e rimatore!

 

Il pazzo amore rossonero di Piero, inarrestabile tifoso satanello, esposto sul suo balcone di Sarzana (SP)

 

La sciarpa esposta da Raffaele, a Crescentino (VC)

 

Riccardo, da Sanfrè (CN): 60 anni nel Roero, ma il Foggiano sempre prima lingua!

 

Non poteva mancare il balcone di un grande innamorato dei colori rossoneri: Mr. Silvano Fiorucci, Città di Castello (PG)

 

Orgoglio meridionale e rossonero, davanti alla casa di Stefano, Sanfrè (CN)

 

“Nessuna resa”, come recita la sciarpa sul balcone di Tonia, irriducibile tifosa rossonera da Pesaro

 

Una bandiera storica, con la “A” che celebrava l’indimenticabile promozione del ’91, non a caso esposta sul balconcino di un tifoso grande conoscitore della Storia rossonera: Walter, da Città di Castello (PG)