Calcio Foggia, un pensiero al bilancio un altro alla programmazione futura

E mentre la seduta del Consiglio Federale, tenutasi nella giornata di giovedì, ha restituito un po’ di ottimismo e qualche chance in più al Foggia per un eventuale ripescaggio in seno alla Società rossonera sono ore decisive per l’approvazione del Bilancio della stagione corrente e l’iscrizione al Campionato di serie D con un budget di previsione che tenga conto anche della possibilità che i rossoneri possano disputare il prossimo campionato di serie C. Il Consiglio di Amministrazione ha provveduto alla modifica della denominazione sociale con il passaggio da SSD a Srl proprio in previsione di un possibile ritorno tra i professionisti. Al bando le schermaglie tra i soci che hanno tenuto banco per diverse settimane si lavora per il futuro del club rossonero che andrà avanti con la stessa compagine sociale in attesa magari di possibili ingressi di qualche imprenditore che magari volesse venire in soccorso degli attuali soci. E’ stato stanziato, come dicevamo, un budget iniziale per la prossima stagione pari a 800 mila euro per le spese di gestione incluse quelle che riguardano il ritiro precampionato. Una volta provveduto al ripianamento della debitoria e approvato il bilancio si potrà cominciare davvero a parlare di calcio giocato con un pensiero anche al parco calciatori da mantenere in rosa anche per il prossimo campionato e cominciare a sondare il mercato alla ricerca di elementi di categoria superiore che dovranno essere inseriti nella intelaiatura che lo staff tecnico riterrà di mettere a disposizione del tecnico che guiderà il Foggia nel prossimo campionato. Si attende, a tal proposito, di sapere il ruolo che avrà il tecnico Ninni Corda che potrebbe tornare ad un incarico dirigenziale.  Intanto l’imprenditore romano Gianluca Pellino ha fatto giungere, in queste ultime ore, una pec indirizzata alla Corporate con la proposta di acquisto dell’80% delle quote del Calcio Foggia 1920. Ma crediamo che anche la trattativa con la famiglia Follieri non sia del tutto tramontata e che potrebbe tornare in auge nelle prossime settimane. Capitolo Grieco a Cerignola. E se fosse l’imprenditore ofantino il possibile nuovo ingresso in Società? La vicenda dello scioglimento del Consiglio comunale di Cerignola avrà sicuramente un ruolo decisivo a tal proposito con le indagini in corso nelle quali è interessato il gruppo familiare. Il Foggia, nonostante tutto fa sempre gola in qualsiasi categoria a dimostrazione dell’interesse che il giocattolo calcio comporta in questa città.  I prossimi giorni saranno decisivi per avere un quadro più definito della situazione.

 

Tiziano Errichiello