Cau: “Una vittoria arrivata in una partita difficile a livello mentale perché senza tifosi”

Dopo la vittoria contro il Brindisi ha parlato l’allenatore del Calcio Foggia 1920 Roberto Cau. Ecco le sue dichiarazioni:

Non era facile, abbiamo vinto una partita difficile a livello mentale perché è difficile giocare in questo stadio senza pubblico. Dipendeva solo da noi che poi anche con un gol riusciamo a portare a casa una vittoria. Non cambia niente perché dobbiamo pensare solo ed esclusivamente a noi e a vincere perché in questo campionato può succedere di tutto. Lavoriamo tanto e il sacrificio spero che ci porti al nostro obiettivo. Era importante vincere e ci siamo riusciti. Allegretti sta un po’ meglio è in ritardo perché deve recuperare fisicamente. C’è molta tensione e purtroppo le squalifiche ci possono stare anche se non dovrebbero esserci. Il Sorrento è una grande squadra ha fatto sette gol oggi contro il Casarano e per noi adesso diventa difficile perché avranno il dente avvelenato domenica prossima”. 

Tiziana Cuttano