C’è tanto da lavorare in questo Foggia…

Anche nel test di questo pomeriggio contro il Cerignola abbiamo avuto l’impressione che siamo molto lontani dal poter considerare questo Foggia già in palla e pronto per l’inizio della nuova stagione calcistica.  C’è molto da lavorare sia in campo che sul mercato perché è evidente che a questa formazione manchi ancora qualcosa in tutti i reparti e crediamo che questi saranno i giorni determinanti per gli annunci ufficiali a cominciare da quello di Pietro Iemmello che torna in rossonero dopo l’ultima stagione quella, per intenderci, con De Zerbi in panchina. Le difficoltà del momento le ha confermate anche mister Grassadonia al termine della gara con i cerignolani. E’ evidente che i ragazzi siano stanchi soprattutto fisicamente a causa dei carichi di lavoro a cui il tecnico ha sottoposto Agnelli e soci. Carichi che diminuiranno da questo momento in poi per permettere ai rossoneri di smaltire le tossine del tanto lavoro. L’arrivo dei nuovi, poi, faciliterà il gruppo nella crescita e per migliorare anche sotto l’aspetto tecnico tattico. Non a caso più di qualche calciatore attualmente in rosa non era abituato a questi carichi di lavoro. Contro l’Audace Cerignola ben guidata da Dino Bitetto i rossoneri hanno entusiasmato solo a tratti ed in alcune fasi del match. La gara è terminata con il punteggio di 2-0 con le reti, una per tempo, di Floriano e Mazzeo e che ha visto tra i più positivi in campo Camporese in difesa, Kragl e Gerbo a centrocampo e Gori in avanti che, partita dopo partita, dimostra di avere la stoffa del bomber di razza. Da dimenticare la prova di Carraro, evidente il suo ritardo di preparazione, in ombra Agnelli e Tonucci. In evidenza Zambelli appena entrato in campo nella ripresa.

Il tabellino:

Agli ordini del Signor Maurizio Barbiero della Sezione di Campobasso queste le formazioni in campo:

Foggia calcio: Bizzarri, Agnelli (dal 77′ Busellato), Tonucci, Loiacono, Floriano (dal 66′ Ranieri), Carraro (dal 74′ Rame’), Gori (dal 62′ Nicastro), Kragl, Mazzeo, Gerbo (dal 77′ Zambelli), Camporese. A disposizione: Noppert, Sarri, Ranieri, Zambelli, Martinelli, Amabile, Nicastro, Rubin, Cascione, Ramè, Busellato. All. Gianluca Grassadonia.

Audace Cerignola: Abagnale, Russo, Di Cillo (dal 77′ Matere), Di Cecco (dall’87’ Nardella), Abruzzese, Allegrini, Longo (dal 76′ Pollidori), Esposito A. (dal 62′ Carannante), Lattanzio (dal 76′ Siclari)), Esposito V. (dal 49′ Russo), Loiodice. A disposizione: Maraolo, Tedone, Matere, Ujka, Pollidori, Nardella, Carannante, Barrasso, Siclari, Russo, Parise. All. Leonardo Bitetto

Marcatori: 13′ Floriano (F), 59′ Mazzeo (F),

 

Tiziano Errichiello