Kragl: “Quanti brividi segnare allo Zaccheria e sentire urlare il proprio nome dagli spalti”

Al termine della gara si è presentato in mixed zone Oliver Kragl autore di due gol. Ecco le sue dichiarazioni:

“Giochiamo un bel calcio, adesso pensiamo già alla prossima partita contro il Brescia che vogliamo vincere. E’ bellissimo segnare in questo stadio perchè quando tutti chiamano il tuo nome hai i brividi sulla pelle. Conta restare in B col Foggia non mi interessano le cose personali. Provo a tirare dalla distanza perchè è una mia caratteristica a volte riesco a segnare ma altre volte no. Ora stiamo bene in classifica ma dobbiamo continuare a vincere. Questo è un bellissimo gruppo e la vittoria ha portato felicità nello spogliatoio”.

Tiziana Cuttano