Loiacono: “C’è rammarico ma non è ancora finita anche se sarà dura”

In conferenza ha parlato anche il difensore del Foggia calcio, Giuseppe Loiacono. Ecco le sue dichiarazioni:

“Abbiamo giocato una grandissima partita padroni nel campo nel primo tempo fino al primo gol del Livorno è subentrata una po’ di paura che ci ha fatto smettere di giocare. C’è rammarico per questo finale di partita. I cambi non portano scompiglio perché dobbiamo essere tutti pronti ed a volte sono obbligati per esigenza. Nello spogliatoio c’è tanto rammarico perché abbiamo buttato una grossa possibilità, non è ancora finita, sarà dura ma non dobbiamo mollare. Purtroppo un calo psicologico ci ha forse costretto ad abbassarci ed abbiamo subito il primo gol. Sappiamo che sono tutte partite decisive. Dispiace aver perso Billong ma chi giocherà non farà pesare la sua assenza. Il contatto c’è stato in occasione di rigore forse il cartellino rosso è stato troppo eccessivo”.

Tiziana Cuttano